Sì, ma cos’è il “coaching”?

Il coaching (o affiancamento e guida) è una metodologia di sviluppo personale nella quale una persona (detta coach) supporta un cliente o allievo (detto coachee) nell’individuare e raggiungere uno specifico obiettivo personale, professionale o sportivo. Non è un servizio psicologico, tanto meno è una terapia, ma consiste in una metodologia e in un approccio di vita.

Il coaching è una relazione processuale fondata sulla scoperta e lo sviluppo delle potenzialità personali, in altre parole è un processo relazionale avente l’obiettivo di aiutare una persona o un gruppo di persone ad acquisire una maggiore consapevolezza e responsabilità personali e/o a superare barriere che ostacolano il miglioramento della performance.

Grazie al metodo di coaching Life Project Management messo a punto da Andrea puoi:

  • identificare i tuoi obiettivi reali
  • renderli S.M.A.R.T. (quindi più chiari e raggiungibili)
  • verificare che siano allineati coi tuoi valori
  • scomporli in micro obiettivi per renderli alla tua portata
  • pensare in modo strategico positivo
  • attivare la motivazione necessaria a superare le paure che ti bloccano
  • sfruttare a tuo favore le emozioni che si attivano lungo il cammino
  • potenziare i tuoi talenti e colmare le tue lacune per accelerare il processo
  • applicare strumenti di project management atti a far succedere le cose

Per attivare un percorso di Life Project Management (coaching), il primo passo è candidarti per una sessione introduttiva.

Cosa significa obiettivo

Tutto può rappresentare un obiettivo, purché sia S.M.A.R.T.
Alcuni esempi, a puro scopo esplicativo, di obiettivi S.M.A.R.T. (Specifici, Misurabili, Alla tua portata, Realistici e Temporizzati) che il metodo Life Project Management ti può aiutare a raggiungere:

  • dare le dimissioni in modo sicuro entro 6 mesi
  • cambiare lavoro entro 4 mesi guadagnando il 20% in più
  • fare un viaggio sabbatico di 8 mesi in Africa
  • scoprire il tuo proposito di vita (ikigai) in 2 mesi
  • espatriare in Canada entro un anno

… il limite è la tua fantasia realistica

Il supporto di un allenatore (un coach) nello sport è ritenuto indispensabile per raggiungere risultati importanti. Perché quindi non applichi lo stesso criterio a ciò che hai di più prezioso (la vita)?

Capire questo concetto può fare la differenza
tra “provarci” e “riuscirci”.

Peraltro, non è necessario voler stravolgere la propria vita, il coaching ti aiuta anche a cambiare approccio alla vita senza cambiare vita!

Chi sono io per fare il coach?

Valori

La mia idea di coaching consiste nell’aiutare le persone, fornendo un metodo, che aiuti a riconoscere e concretizzare i sogni.

Avere metodo è importante e il mio combina project management, life-coaching e intelligenza emotiva.

I valori che sono alla base della mia esperienza e della mia persona possono essere riassunti così:

Etica – Agire sempre con onestà e integrità morale nel rapporto con tutti gli stakeholders, senza approfittare della debolezza delle persone per il proprio tornaconto, rispettando e pretendendo rispetto.

Autocritica – Porsi continuamente domande su come migliorarsi e migliorare i propri prodotti/servizi. Mantenere un costante atteggiamento di mentalità aperta, per accettare e fare tesoro delle critiche.

Costante Formazione – Non smettere mai di studiare e formarsi per offrire prodotti sempre più completi e al passo coi tempi. Sperimentare su se stessi ciò che offriamo al mercato.

Concretezza – Puntare dritti al nocciolo delle questioni senza sprecare tempo in dettagli dal basso valore aggiunto (vedi legge di Pareto 80:20). Parafrasando: fare succedere le cose.

Coerenza – Essere un esempio che dimostri l’effettiva possibilità di assumere il controllo della propria vita per realizzare ciò che si desidera.

Resilienza – Prevenire periodi di difficoltà e allenare la capacità di affrontarli e superarli, partendo dal principio che qualsiasi situazione è temporanea.

Equilibrio – Mantenere un adeguato equilibrio tra vita professionale ed extraprofessionale. Uno sbilanciamento porterebbe a un calo di performance su entrambi i versanti.

Esperienza diretta

In breve: nato nel 1975, malato di Colite Ulcerosa dal 1998, dopo 14 anni di carriera ho lasciato l’Italia a 40 anni per una posizione manageriale a Dubai quindi, 2 anni più tardi, ho lasciato il mondo aziendale per scrivere, viaggiare e, in seguito, scoprire la mia vocazione per coaching e consulenza.

Dopo aver effettuato numerosi viaggi durante le ferie dal lavoro, nel 2018 ho attraversato l’intero Sudamerica via terra da nord a sud, in 299 giorni, spostandomi a piedi, in autostop e coi mezzi pubblici. Tra il 2019 e il 2020 sono andato alla scoperta del Sudest asiatico per 8 mesi e mezzo, fino a quando l’emergenza Covid-19 mi ha costretto a rientrare in Europa. Nell’autunno del 2020 ho intrapreso e concluso il cammino di Santiago.

Adesso faccio base in Portogallo, domani, non so.

Il Metodo

Oltre 16 anni di carriera nel mondo corporate, sia in Italia che all’estero, e la specifica esperienza in ambito project management, mi hanno permesso di acquisire un approccio focalizzato al raggiungimento degli obiettivi, che ho applicato anche al mio metodo.

Esperienza e preparazione specifiche mi hanno permesso di conseguire la certificazione PMP (Project Management Professional) rilasciatami dal Project Management Institute – massima autorità mondiale del settore.

Inoltre, da giugno 2019 sono un coach certificato secondo il metodo Wave basato sull’intelligenza emotiva, definita come la capacità di integrare pensieri ed emozioni per prendere decisioni ed effettuare scelte ottimali e sostenibili nel tempo. È un concetto che si riferisce anche al fatto di smettere di mentire a noi stessi e iniziare a remare nella direzione dei nostri desideri.

Le emozioni sono l’origine di tutto: facciamo cose perché siamo convinti di trarne emozioni piacevoli – gioia, spensieratezza, etc.- o, al contrario, non facciamo cose perché si attivano in noi emozioni spiacevoli – tristezza, paura, etc.

Il mio metodo di coaching (Life Project Management) combina aspetti di Project-Management-Best-Practices, Life-Coaching Training e Intelligenza Emotiva per aiutare a sviluppare il mindset necessario a “sognare con metodo”, a far succedere le cose.

Le mie esperienze professionali, le scelte di grande cambiamento fatte e vissute mettendo tutto in gioco a oltre 40 anni nonostante una malattia cronica invalidante, sono state una straordinaria palestra di vita, metodo e consapevolezza.

Ho scelto di mettere questo bagaglio a disposizione di chi non è pienamente soddisfatto della propria esistenza, di chi desidera identificare e raggiungere i propri obiettivi, oltre a rafforzare la propria efficacia.

Per chi desidera sentirsi più pieno, felice o sereno.

La Consapevolezza

La costante ricerca del mio ikigai – la ragione della mia esistenza, che sta laddove si incontrano ciò amo, ciò che so fare, ciò che serve al mondo e ciò per cui qualcuno è disposto a pagarmi – mi ha portato a percorrere l’intero cammino da Lourdes a Santiago de Compostela (lungo il cosiddetto percorso “francese”) e intraprendere percorsi spirituali di vario genere: costellazioni familiari, yoga, danza dei 5 ritmi, meditazione, ayahuasca, respirazione sciamanica.

Al di là dell’esperienza e del metodo sono convinto che sia indispensabile lavorare a livello di identità del nostro io. Bada bene: sono uno scientifico di estrazione, quindi uno scettico per natura. Se una cosa non la percepisco o non mi viene dimostrata, fatico a credere che esista. Eppure, dal mondo della spiritualità sto traendo forti benefici. Talvolta non ho ben chiaro quale sia l’origine, ma sono pragmatico: se una pratica mi fa star meglio e non ha effetti indesiderati, la continuo a praticare. Viceversa, la interrompo.

La Wave Analysis

Nei casi in cui lo ritiengo opportuno, sottopongo ai miei clienti la Wave Analysis.

Un questionario online di 60 domande volte a “fotografare” il tuo potenziale su ogni competenza dell’intelligenza emotiva.

Il risultato è un grafico analogo a quello che vedi di seguito e costituisce una mappa per il tuo percorso di coaching.

Testimonials

Eccellente
In base a 9 recensioni
Lorenzo Robert Galluzzi
Lorenzo Robert Galluzzi
24/03/2023
consiglia
La mia esperienza con Andrea, è consistita in una consulenza di un 1:30h circa, nel quale ho avuto modo di fare con lui una valutazione generale sula mia situazione per valutare la realizzabilità del mio viaggio a lungo termine. Inoltre ho avuto modo di vedere il materiale del programma “Sabbatico per visionari” che consiglio a chiunque non ha neanche lontanamente idea del dove cominciare a pianificare e valutare un esperienza come questa. In generale, valuto in modo eccellente i servizi offerti.
Samu Ele
Samu Ele
21/03/2023
consiglia
Seguivo Andrea sui social da diverso tempo sia attraverso i post che nelle dirette con altri viaggiatori e mi ritrovavo molto in quello che diceva. Ho fatto con lui una consulenza perché ero bloccato sull’ultima fase del processo, quella dell’azione, ed avevo bisogno di un confronto con chi in primis aveva vissuto questa esperienza e che, dando supporto ad altri viaggiatori, aveva una conoscenza approfondita su queste dinamiche. Durante la chiacchierata (preferisco chiamarla così perché di fatto era come se già ci conoscessimo) mi sono subito sentito a mio agio e capito sulle difficoltà, dubbi e paure relative a questo cambiamento e le sue domande puntuali e precise mi hanno aiutato ad essere qui in Sud America con un biglietto di sola andata 🙂 Lo consiglio vivamente! Samuele
Andrea Riccobene
Andrea Riccobene
05/07/2022
consiglia
Grazie per i tuoi video, le tue esperienze condivise e la tua disponibilità. È stato più facile e rassicurante organizzare il mio sabbatico grazie a te! Buon vento!
Elisabetta Guarniero
Elisabetta Guarniero
02/12/2021
consiglia
Ho conosciuto Andrea su you tube, alla fine ho deciso di fare una video chiamata con lui, per potermi schiarire le idee per un mio trasferimento all’estero. Mi ha dato tantissime informazioni, in base alle mie richieste ,anche perchè ti aiuta, molto a livello psichico . Ora sto valutando dove andare. Lo consiglio a tutti . Mai partire, senza avere le idee chiare, essere anche consapevoli che non è una passeggiata, bisogna sapere che si avranno sia prima che dopo dei momenti di sconforto, di paura , come li ha vissuti lui stesso. Grazie di tutto caro Andrea.
Gottardo Ferrati
Gottardo Ferrati
21/07/2021
consiglia
Ho conoscituto Andrea tramite il suo canale Youtube e dopo avere letto il secondo libro ‘non so se mi spiego’ (consigliatissimo) ho deciso di contattarlo. Il nostro percorso di coaching è stato breve, ma risolutivo. Toccando sia gli aspetti pratici che non, è riuscito ad ‘inquadrare’ la mia situazione ed a rimettermi in pista. Penso che oltre alla preparazione sia indispensabile avere tanta esperienza alle spalle e questa Andrea ce l’ha
Laura Giusti
Laura Giusti
31/07/2020
consiglia
Andrea è una persona speciale da incontrare, con cui parlare e confrontarsi. Grazie alle sue esperienze fatte ha una visione sul mondo di consapevolezza e condivisione verso L altro che arricchisce e apre nuove visioni anche attraverso i percorsi di coaching che offre. Gli spunti e le riflessioni emerse durante le sessioni con Lui mi hanno reso una persona migliore, più focalizzata e consapevole nel raggiungimento dei miei obiettivi in linea con i miei valori e la persona che realmente sono. Il mio motto è #bewhoyouare … è possibile, provateci!
Teo San
Teo San
28/07/2020
consiglia
Lavorare con Andrea per sei mesi in un percorso di personal/life coaching e’ stata una delle scelte migliori che abbia mai fatto fino ad ora nella mia vita. Anche io come lui, ho lasciato l’Italia da parecchi anni per motivi accademici e lavorativi, anche a Dubai dove abbiamo entrambi lavorato. Ero alla ricerca di una persona che avesse sia l’esperienza pratica di “strada” di Andrea che la formazione accademica per affrontare un percorso del genere. Da subito ho sentito un naturale feeling con Andrea dove potevo essere me stesso e mi sono lasciato guidare in questo percorso di scoperta personale. Andrea ha avuto un approccio molto strutturato con chiari passi ed esercizi pratici molto utili, oltre ad avere una sensibilità e intelligenza emozionale rara. Dopo solo alcune sessioni, avevo gia’ notato cambiamenti nella mia percezione e questo mi ha dato molta fiducia per andare avanti in un periodo dove stavo mettendo in discussione scelte di vita e routines degli ultimi 20 anni. Mi sento molto fortunato ad avere avuto la possibilità di lavorare con Andrea e inoltre ha sempre dimostrato onesta’ e trasparenza, qualità non facili da trovare in un personal coach secondo la mia esperienza personale. Grazie ancora Andrea! Matteo Castelli
Asil Serendipity
Asil Serendipity
01/06/2020
consiglia
Vorrei che questo libro fosse la prefazione del prossimo. L’ho letto tutto d’un fiato, senza staccare gli occhi dalle pagine. L’autore si spoglia, si mette a nudo davanti all’oceano di emozioni che lo attende prima di volare via, verso la sua nuova vita. Ironico, sincero, profondo e pieno di riflessioni che aiutano a prendere forza e a compiere i primi passi verso la ricerca della propria felicità. Un bel respiro profondo e via, si parte o si riparte! Grazie per aver condiviso questo respiro! Consigliatissimo! I wish this book was the preface of the next one. I read it in one breath, without taking my eyes off the pages. The author undresses, lays bare in front of the ocean of emotions that awaits him before flying away, towards his new life. Ironic, sincere, intimate and full of reflections that help to gain strength and take the first steps towards the search for one’s happiness. A deep breath and off you go or maybe you change your path once again. Thanks for sharing this breath! Highly recommended!
Daniela Mascali
Daniela Mascali
17/08/2019
consiglia
Ho accettato il tuo invito a cena! Partire non per fuggire, con un biglietto di sola andata, per trovare la felicità tra le persone di tutto il mondo, culture diverse, religioni diverse, anche se a volte non condivisibili, ma, come dici tu e ne sono convinta anch’io, con la stessa gioia di vivere, stessa voglia di armonia. Partire per vivere il cambiamento e l’euforia della ripartenza. Hai preso un pezzo di questo meraviglioso mondo di colori (più di nove) e l’hai messo nelle tue tasche. Ho viaggiato anch’io leggendoti ed è stato bello incontrarti. Alla prossima! Buona vita 💚💙💛💜

Prima sessione (per i nuovi clienti)

Per chi non ha mai fatto sessioni di coaching con me, la “porta d’ingresso” è la sessione introduttiva di 1h.

Per iniziare

Sessione introduttiva
(solo nuovi clienti)

90
  • Sconto 10% prox acquisto
  • Bonus mini-corso (*)

Successive sessioni & pacchetti

Pacchetto Supereroe

10 sessioni 1-a-1

900
  • Sconto 10% prox acquisto
  • Bonus mini-corso (*)

Pacchetto Gladiatore

5 sessioni 1-a-1

550
  • Sconto 5% prox acquisto
  • Bonus mini-corso (*)

Passo a passo

Singola sessione

135
  • Sconto 10% prox acquisto
  • Bonus mini-corso (*)

Il bonus che puoi ottenere

Optando per un pacchetto di sessioni “Supereroe” otterrai come bonus GRATUITO un mini-corso di pratica mentale del valore di 100€.

Durante un percorso di coaching è fondamentale allenare la tua mente allo scopo di facilitare la realizzazione del tuo obiettivo.

L’antidoto più potente che conosco per arginare i pensieri sabotatori è educare la tua mente a stare nel “qui e ora” e a proiettarsi verso il futuro solo per visualizzare ciò che è funzionale al tuo percorso.

Come si fa? Con la pratica mentale: meditazione abbinata a visualizzazione.

In 10 lezioni online, di cui 6 pratiche guidate, imparerai i concetti base, ciò che ti serve per iniziare a praticare, oltre a alla tecnica che ho appreso da uno dei miei maestri e che mi ha permesso di superare le difficoltà nell’applicarla con costanza.

Hai ancora dubbi?

Da un lato perché ho imparato con l’esperienza diretta grazie ai due drastici cambi vita, quindi so cosa significa stravolgere tutto. Dall’altro perché il mio metodo, combinazione di project management e intelligenza emotiva, è particolarmente potente. Se ci pensi tutto parte dalle emozioni e ritorna alle emozioni. Facciamo e desideriamo cose, potere e tutto il resto per sentirci bene, cioè per provare emozioni piacevoli. Oppure ci blocchiamo perché proviamo paura o altre emozioni spiacevoli. Il project management invece mi piace definirlo come "l'arte di far succedere le cose".

Poi, se sei finito su questa pagina, probabilmente c’è qualcosa della mia storia che ti risuona. 🙂

Assolutamente no. Sono un Coach, non uno psicologo. Pertanto non posso, né desidero, trattare questioni di natura psicologica o psicoterapeutica.

Non esattamente. Per me l’etica è un valore fondamentale. Se mi chiederai, ad esempio, di aiutarti a commettere un omicidio o di lavorare su questioni di natura psicologica o psicoterapeutica, rifiuterò l’incarico.

Certo! L’obiettivo del percorso di coaching lo decidi tu, io ti aiuto a metterlo a fuoco, verificarlo e a fare cose per raggiungerlo.

Un'ora.

Dipende dalle tue esigenze. Generalmente un percorso dura un massimo di 10 sessioni. La durata di ciascuna sessione è di 1h. L’intervallo tra una sessione e la successiva è generalmente di 1-2 settimane.

Le sessioni di coaching avvengono unicamente online via Zoom.

È possibile tenere sessioni di coaching indifferentemente in italiano, inglese o spagnolo. Mi sto attrezzando per il portoghese, ma ci vorrà ancora un po’ di pratica. 🙂